2024-07-04

Allenamento EMOM: come migliorare la resistenza fisica

Allenamento EMOM: come migliorare la resistenza fisica

Negli ultimi anni, nuovi metodi di allenamento hanno rivoluzionato il mondo del fitness. Tra questi si è distinto l’EMOM, un allenamento ad intervalli, ideale per aumentare la resistenza fisica e per bruciare calorie più velocemente. L’EMOM offre un approccio dinamico e versatile, personalizzabile in base al livello di allenamento. Quindi, che tu sia un principiante o un atleta in cerca di nuove sfide, l’EMOM è perfetto per ottimizzare il tempo che dedichi all’esercizio fisico.

Leggi tutto l’articolo per conoscere tutti i benefici dell’allenamento EMOM.

Cos’è l’EMOM?

EMOM è l’acronimo di “Every Minute On the Minute”, che tradotto letteralmente in italiano significa “Ogni Minuto al Minuto”. Si tratta di un allenamento HIIT, ovvero ad alta intensità, che contribuisce a migliorare la resistenza fisica e la forza muscolare. Inoltre, la flessibilità dell’EMOM permette di adattare l’intensità e la durata dell’allenamento ad ogni esigenza.

Come funziona l’EMOM?

L’allenamento EMOM si basa su una struttura temporale semplice ed efficace: bisogna eseguire un esercizio all’inizio di ogni minuto, per un determinato periodo di tempo. L’obiettivo è completare l’esercizio nel minor tempo possibile, in modo tale da utilizzare i secondi rimanenti per riposare, prima di iniziare la serie successiva. 

È importante che il tempo impiegato per eseguire le ripetizioni di ogni serie, sommato al tempo di recupero, non superi mai un minuto. Il rapporto tra attività e riposo dovrebbe variare tra poco meno di 1:1 e poco più di 2:1, a seconda del tipo di stimolo desiderato. Pertanto, è fondamentale gestire in modo corretto la velocità di esecuzione dell’esercizio, il numero di ripetizioni e il sovraccarico. La struttura dell’allenamento EMOM ti spinge a lavorare intensamente, concentrandoti su obiettivi a breve termine. Più velocemente esegui l’esercizio e più tempo avrai per riposarti.

L’ EMOM è un allenamento molto versatile e quindi può essere sfruttato in diversi contesti come:

  • Il crossfit, per creare sedute di allenamento intense, combinando esercizi multiarticolari per aumentare la resistenza e la forza;
  • Gli sport di resistenza, come corsa, ciclismo, nuoto e sport da combattimento;
  • L’allenamento a casa, per chi non dispone di particolari attrezzature, dato che l’EMOM richiede solo un timer e un’area di spazio. 

Esempi di allenamento EMOM:

Prima di iniziare un allenamento EMOM, è importante pianificarne la durata (consigliata dai cinque ai venti minuti) e in seguito stabilire il numero di ripetizioni per ciascun esercizio.

Ti sarà chiaro quindi, che l’EMOM può essere strutturato in diversi modi, a seconda degli obiettivi personali. A questo punto ti mostro un esempio di allenamento a corpo libero della durata di venti minuti, che dovrà essere ripetuto per quattro volte:

  • Minuto 1: 10 burpees
  • Minuto 2: 15 squat
  • Minuto 3: 12 push-up
  • Minuto 4: 20 jumping jacks
  • Minuto 5: 10 affondi per gamba

Quali sono i benefici dell’allenamento EMOM?

L’allenamento EMOM offre numerosi benefici, che lo rendono una scelta eccellente per migliorare la tua forma fisica. Di seguito i vantaggi:

  • Miglioramento della resistenza fisica, visto che l’allenamento EMOM costringe il corpo a lavorare con intervalli di riposo limitati;
  • Aumento della forza, data la possibilità di includere esercizi di forza nell’allenamento;
  • Efficienza del tempo, poiché le brevi sessioni EMOM, offrono comunque un allenamenti intensi ed efficaci;
  • Flessibilità, dato che l’EMOM può essere personalizzato in base alle esigenze e al livello di fitness di ognuno;
  • Monitoraggio del progresso, grazie alla struttura temporizzata dell’EMOM. 

In conclusione, l’allenamento EMOM è una scelta intelligente per chi ha poco tempo a disposizione e desidera ottenere risultati significativi. Tuttavia, è molto importante avere una buona padronanza degli esercizi scelti per evitare infortuni e non essere soggetti a sovraccarichi eccessivi.  Il nostro consiglio è quello di iniziare con esercizi a basso impatto e progredire gradualmente, possibilmente anche sotto la supervisione di un personal trainer qualificato.

Vieni a sperimentare l’efficacia dell’allenamento EMOM attraverso il programma metabolico dell’EMS nei nostri centri Fit and Go! 

Contattaci ora per ulteriori dettagli e prenota la tua sessione!