Menù
Prenota ora

20 luglio 2018

Esercizi Brucia Grassi: 3 da fare in casa

Bruciare i grassi a casa con 3 esercizi semplici e veloci: una proposta di allenamento per avere buoni risultati in poco tempo.

Esercizi Brucia Grassi: 3 da fare in casa

Noi di FitAndGo ci teniamo alla forma fisica e abbiamo a cuore chi come noi, ha interesse per il proprio benessere fisico. Vi proponiamo quindi 3 esercizi da poter fare tranquillamente in casa molto utili per bruciare i grassi. Insieme a questi consigli di allenamento in casa vi invitiamo a venire a provare il nostro allenamento con EMS e Vacufit, per ottenere risultati straordinari in pochissimo tempo.

Ecco quindi alcuni consigli di esercizi brucia grassi da fare a casa propria.

Partiamo con alcune raccomandazioni: prima di iniziare ad allenarvi è sempre consigliabile fare un po’ di riscaldamento per preparare i muscoli ed evitare contratture o stiramenti. Cominciate con una camminata sul posto aumentando sempre di più la velocità e alternandola con un po’ di corsa e salti. Bastano 5 minuti e sarete pronti per i vostri esercizi brucia grassi.

 

Squat

Lo squat è un esercizio molto famoso, soprattutto perché è molto faticoso. La sua versione classica la conoscete tutti: schiena dritta, gambe leggermente divaricate e si parte piegando le ginocchia fino ad avere le cosce parallele per poi tirarsi di nuovo su, non forzando sulla schiena ma su gambe e glutei.

Fate l’esercizio per 3 serie da 10 ripetizioni. Se vi sentite particolarmente motivati, provate a concludere il movimento con un salto e quando atterrate, ripartite.

 

Burpees

Ecco un bell’esercizio per bruciare i grassi e scacciare la tensione. Si parte con un salto, braccia tese in alto, scendete e portatevi nella posizione classica dei piegamenti sulle braccia, fatene uno e tornate su. E ripetete.

Anche per questo esercizio 3 serie da 10 ripetizioni.

 

Plank

Il plank è altrettanto famoso come gli altri due. La posizione è quella classica dei piegamenti sulle braccia. Gomiti a terra all’altezza delle spalle, mani incrociate, schiena distesa e glutei paralleli e, rimanete in quella posizione per almeno 30’ secondi, quelli più forti non smettono finché non sono scoccati i 2 minuti.

 

Bonus: ABS

Vi proponiamo anche un altro esercizio, che è una variante del plank. La posizione di partenza è la stessa solo con le mani a terra all’altezza delle spalle. L’esercizio consiste nell’eseguire salti laterali mantenendo le mani ben piantate a terra. I vostri muscoli addominali lavoreranno tutti, nessuno escluso.

Per questo esercizio vi proponiamo 2 serie da 8 ripetizioni.