2021-02-04

COME OTTENERE GLUTEI TONICI CON L’EMS

COME OTTENERE GLUTEI TONICI CON L’EMS

Natiche toniche, il desiderio di ognuno di noi! Talmente ricercate che si sono aggiudicate negli ultimi anni persino una mascotte: l’emoji della pesca!

Ma come mai? Cosa c’è nella parte posteriore da attirare così tanto la nostra attenzione? E soprattutto, in che modo l’allenamento EMS può aiutarti a raggiungere il lato B dei tuoi sogni?

I vantaggi di allenare i glutei con Elettro Mio Stimolazione sono principalmente 3:

  • Il lavoro svolto è più mirato
  • Le articolazioni non sono sottoposte a grandi sforzi e quindi puoi allenarti più frequentemente senza il rischio di infiammazioni.
  • Riduzione del grasso corporeo

Ma prima di procedere e raccontarvi in che modo l’EMS può aiutarti ad ottenere gluitei più tonici, andiamo a vedere:

Cosa sono i glutei e come funzionano

I glutei superficiali sono costituiti da tre muscoli:

  • il grande gluteo
  • il medio gluteo
  • il piccolo gluteo

ragazza che esegue squat con trx e ems

Il Grande gluteo è sia il muscolo più grande del corpo che uno dei più forti.

Le sue funzioni comprendono:

  • Estensione dell’anca,
  • La rotazione esterna,
  • L’abduzione e l’adduzione della coscia
  • Camminare
  • Salire le scale
  • Mantenere il corpo eretto

È un grosso lavoro che ci fa capire ed apprezzare quanto sia prezioso!

Il gluteo medio e il minimo lavorano insieme e aiutano a produrre la rotazione dell’anca laterale, mediale e interna, nonché l’abduzione. Sebbene non siano grandi come il grande gluteo, servono ad assistere e ad aggiungere stabilità, per questo è importante tenerli allenati e non trascurarli, perché potrebbe portare a complicazioni nel movimento e nella postura!

Ora passiamo ad un’altra domanda:

Quali sono gli esercizi per ottenere glutei più forti?

Prima di tutto, bisogna valutare il proprio grado di preparazione e capire se si è pronti ad utilizzare carichi pesanti durante gli esercizi come ad esempio squat e affondi.

Sono sicuramente movimenti importanti ma possono facilmente portare a lesioni se si cerca di spostare carichi troppo pesanti in relazione alla forza attuale.

Quindi la cosa fondamentale da sapere è che bisogna puntare su movimenti che possano muoversi su tre diversi piani: sagittale, frontale e trasversale attivando così tutti i muscoli.

Per attivare tutte le aree necessarie e ottenere un allenamento a tutto tondo e i migliori esercizi da eseguire sono:

  • squat
  • stacchi
  • propulsori dell’anca
  • sollevamento gamba laterale
  • affondi laterali
  • affondo rotazionale
  • box jumps

 

allenamento ems glutei

Se li trovi troppo facili, puoi integrare con manubri e fasce di allenamento per aggiungere più resistenza, aiuteranno anche a lavorare sui muscoli stabilizzatori.

Se ad esempio, integrando con il manubrio, avrai difficoltà a mantenere l’equilibrio, vorrà dire che i glutei non stanno svolgendo il loro lavoro correttamente ma necessiteranno di più attenzione.

Ora veniamo a noi!

 In che modo l’EMS aiuta a farti ottenere glutei più forti

 Allenarsi con l’EMS non è sicuramente una scusa per rilassarti e aspettare che gli impulsi facciamo il lavoro per te!

Come dicevamo all’inizio, i vantaggi di allenare i glutei con l’EMS sono 3.

  1. Allenamento mirato sui glutei
  2. Meno sforzo sulle articolazioni
  3. Riduzione del grasso corporeo

Quando ti alleni con Tecnologia EMS indossi una tuta con elettrodi incorporati sparsi su tutto il corpo, l’impulso di tali elettrodi può essere regolato in modo più o meno intenso a seconda della zona che si vuole lavorare e quindi mirare ai muscoli interessati con il massimo effetto.

Meno sforzo sulle articolazioni: rispetto agli esercizi ponderati, l’allenamento EMS non pesa sulle articolazioni e i tendini ed è ideale per chi ha lesioni o problemi a parti del corpo.

Se ad esempio soffri di dolore lombare a causa di glutei deboli, l’EMS può fornirti un modo sicuro per migliorare la forza dei glutei senza ulteriori disagi.

Ridurre il grasso corporeo: questo può essere ottenuto in combinazione con una dieta sana e una dose di cardio. La stimolazione elettrica prende di mira la cellulite attraverso il riscaldamento nella zona dei glutei causato dall’attrito all’interno delle strutture molecolari. Il calore localizzato in quest’area aiuta l’abbattimento delle cellule adipose e l’eliminazione della cellulite.

Considerazioni finali

Nonostante il metodo EMS risulta tra i migliori per lavorare su parti del corpo in modo mirato, la maggior parte dei trainer consiglia comunque di eseguire l’EMS insieme ad altre forme di allenamento, una combinazione di “vecchi allenamenti fedeli”  come ad esempio esercizi per i glutei con il supporto di fasce elastiche di diversa intensità ed EMS è infatti perfetta per mantenere e lavorare al meglio il tuo corpo.

Un must per chiunque stia cercando di spingere al limite il proprio potenziale!