Menù
Prenota ora

8 ottobre 2020

GRASSO VISCERALE: Come misurarlo ed eliminarlo!

GRASSO VISCERALE: Come misurarlo ed eliminarlo!

CHE COS’E’ IL GRASSO VISCERALE?
Il grasso viscerale - noto anche come grasso addominale - è la parte di tessuto adiposo concentrata all'interno della cavità addominale e distribuita tra gli organi interni (fegato, stomaco ed intestino). La sua funzione principale è quella di ammortizzare gli urti e permettere lo scivolamento tra gli organi.

QUALI SONO I RISCHI ASSOCIATI AL GRASSO VISCERALE?
Il grasso viscerale viene talvolta definito "grasso attivo" perché la ricerca ha dimostrato che questo tipo di grasso svolge un ruolo distintivo e potenzialmente pericoloso che influisce sul funzionamento dei nostri ormoni.
L'esagerato accumulo di grasso centrale è inoltre associato alle complicazioni metaboliche e cardiovascolari tipiche della sindrome metabolica. Questo tipo di grasso attiva una maggior produzione di citochine pro-infiammatorie (IL6, IL1β, TNFα, etc.) che alterano i segnali che l’insulina innesca sulle cellule e alimentano lo stato infiammatorio del nostro organismo.

COME MISURARLO?
Il grasso viscerale può essere misurato con una risonanza magnetica che ne stima la superficie.
Oppure, è possibile stimarne la quantità attraverso misurazioni indirette. Di seguito vi mostrerò la più comune.
L'eccesso di grasso addominale è in diretto rapporto con la circonferenza della vita. Infatti, viene calcolato come misurazione della vita divisa per la misurazione dei fianchi. Il rapporto vita-fianchi è una misura rapida della distribuzione del grasso che può aiutare a indicare la salute generale di una persona. In condizioni di salute, tale valore non dovrebbe superare il punteggio di 0.90 per gli uomini e 0.85 per le donne. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Salute la relazione vita-fianchi è un indicatore della salute ed un suo punteggio alterato indica un alto rischio di sviluppare gravi condizioni di salute.

COME RIDURRE LE QUANTITA’ DI GRASSO VISCERALE?

Fortunatamente, il grasso viscerale è estremamente sensibile all'esercizio fisico, alla dieta e ai cambiamenti dello stile di vita. Con ogni chilo che perdiamo, un po'di grasso viscerale viene eliminato.

  1. ALLENAMENTI DI FORZA ED ALLENAMENTI AEROBICI

È necessario effettuare esercizio fisico regolarmente, assicurandoci di includere molti esercizi cardio e allenamenti della forza. Il cardio include esercizi aerobici, come l'allenamento in circuito, la bicicletta o la corsa. L'allenamento di forza brucerà lentamente più calorie nel tempo man mano che i muscoli diventano più forti e consumano più energia.

  1. RIDURRE LO STRESS

Il cortisolo, l'ormone dello stress, può effettivamente aumentare la quantità di grasso viscerale che il corpo immagazzina quindi ridurre lo stress nella nostra vita renderà più facile perderlo. Occorre praticare la meditazione, la respirazione profonda e le tattiche di gestione dello stress.

  1. SEGUIRE UNA SANA ALIMENTAZIONE

È anche essenziale seguire una dieta sana ed equilibrata. Eliminare gli alimenti trasformati, ricchi di zuccheri e grassi dalla nostra dieta e includere più proteine magre, verdure e carboidrati complessi come patate dolci, fagioli e lenticchie.

 

A cura di Luca Capasso, Responsabile Tecnico Fit And Go